welcome

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Pro meliore intelligentia. Inventario delle pergamene dell’Archivio di

Stato di Avellino ( sec. XIV – XIX ), Salerno, 2016.

 *  *  *  *

   Questo interessante lavoro di ricerca, a cura di Marisa Bellucci, contiene, fra l'altro, anche il regesto (sintesi del contenuto) delle pergamene che sono state donate nel 1941 dalla Famiglia di Michele Severini all’Archivio di Stato di Avellino. Di questo fondo, composto anche da materiale cartaceo d’archivio,  sono già state date informazioni in questo sito ovvero ne è stata indicata la consistenza ed i riferimenti archivistici assegnati al momento della donazione, riferimenti necessari per coloro che desiderassero condurre ricerche storiche sulle nostre fonti più antiche. In questa sezione riportiamo un estratto del lavoro condotto dall’autrice, nello specifico pubblichiamo il regesto delle pergamene riguardanti la sola Altavilla, menzionata dall'autrice  come Altavilla Irpina (dopo l'Unità) . Appena possibile provvederemo a pubblicare per intero il fondo pergamenaceo Severini che abbiamo digitalizzato anni addietro ed è quindi già nella nostra disponibilità.

 
ArchStatoAV

 

ArchStatoAV 1423 9

 

 

 

 

 

 

Benevento, 15 aprile 1423

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1435 12

 

 

 

 

 

Montefusco, 18 febbraio 1435

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1454 14

 

 

 

 

 

Benevento, 16 agosto 1454

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1463 16

 

 

 

 

Altavilla Irpina, 1 dicembre 1463

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1488 27

 

 

 

 

Roma, 4 dicembre 1488

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1523 64

 

 

 

 

Altavilla Irpina, 31 maggio 1523

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1564 148

 

 

 

 

Napoli, 20 dicembre 1564

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1582 193

 

 

 

 

Roma, 2 giugno 1582

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1593 230

 

 

 

 

Roma, 13 luglio 1593

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1610 279

 

 

 

 

Roma, 27 marzo 1610

 

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1642 358

 

 

 

Roma, 10 gennaio 1642

 

 

 

 

 

 

 

ArchStatoAV 1695 424

 

 

 

 

Benevento, 14 luglio 1695

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 La regola generale della legge sul diritto d’autore stabilisce che un’opera diventa di pubblico dominio dopo 70 anni dalla morte dell’autore. E’ comunque sempre vietata la fotoriproduzione di opere di pubblico dominio per fini commerciali e di sfruttamento economico. Secondo l’art. 70 di questa legge “…il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini (15% di un libro o fascicolo di rivista, escluse le pagine di pubblicità) e se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica…….”

                La riproduzione di questo "estratto" non ha fini di lucro né fini commerciali e viene proposta ai lettori di altavillahistorica per il solo uso di studio personale.