welcome

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Cimitero CorpoCristo richiesta 1874 a

 

 

Istanza inoltrata al Comune di Altavilla in data 10 maggio 1874, a firma di Carlo Severino, Priore della Confraternita del SS. Corpo di Cristo, intesa ad ottenere la concessione di un lotto di terreno di metri quadri 45 per la realizzazione di una Cappella sepolcrale da ubicarsi a destra del recinto prossimamente all’ingresso del Camposanto, come da progetto d’arte redatto dall’Ingegnere incaricato Sig. Nicola Marchitto.

 

 

 

 

Cimitero CorpoCristo richiesta 1874 b

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cimitero CorpoCristo 1aRegno d’Italia

PREFETTURA

Del

PRINCIPATO ULTERIORE

Divisione 2^ - Sezione 1^ Num.° 2727

Risposta al foglio dè giugno 1874 N° 401

Oggetto:

Concessione di zona di terreno nel Camposanto

Sig. Sindaco di

Altavilla Irpina

 

Cimitero CorpoCristo 1bAvellino li 12 giugno 1874

   Perché questo Consiglio Provinciale Sanitario possa con giusta cognizione di causa emettere il suo avviso in merito alla concessione fatta d’una zona di terra alla Fratellanza del SSmo Corpo di Cristo, è duopo che la S.V. mi trasmetta a corredo della pratica i seguenti documenti redatti da persona dell’arte, e cioè:-

1° Pianta topografica del Cimitero coll’indicazione della relativa superficie e nella quale oltre la Cappella, la casa del Custode e la stanza mortuaria dovrà essere distinto ancora lo spazio che occuperebbe la Cappella che vuolsi erigere dalla suddetta Fratellanza-

2° Verbale di distacco dei 45 metri quadri di terreno, oppure il progetto d’arte redatto dall’Ingegnere Sig. Nicola Marchitto che verrà a suo tempo restituito.

                                                                                                      Il Prefetto

                                                                                                     A. Righetti

Altavilla 7 luglio 1874

   Il sottoscritto si pregia trasmettere alla S. V. Ill.ma i documenti richiesti con la controscritta nota, onde cotesto Onorevole Consiglio Provinciale Sanitario possa scientemente dare il suo avviso sull’emarginato oggetto.

 

Cimitero CorpoCristo 2Verbale di riunione del Consiglio provinciale Sanitario 

Copia

L’anno milleottocentosettantaquattro il dì 18 luglio in Avellino

Dietro regolare convocazione riunito il Consiglio Sanitario Provinciale con l’intervento del Comune.

Righetti Presidente, del Comm. Vigilante Vice Presidente, e dè Consiglieri Sig.ri Durante Regio Procuratore Sostituto, Cav. De Feo, Cav. Zucchetti, Zigarelli, Cav. Barra e sono assistiti dal Vice Conservatore del Vaccino Sig. Amabile Enrico nella qualità di Segretario.

   Questi comunica una deliberazione del Municipio di Altavilla, con la quale si concede il terreno nel Camposanto alla Fratellanza del Santissimo Corpo di Cristo per erigervi una Cappella sepolcrale. Ed il Consiglio avvisa:

   Che rilevandosi dalla pianta esibita il suolo destinato all’uopo essere quella posta in uno degli angoli anteriori del Camposanto, ed addossato al muro di cinta, si possa concedere la chiesta autorizzazione con la condizione espressa, che la Cappella sia costruita con una certa distanza dalle dette mura, e non abbia aperture riguardanti l’esterno del Camposanto.

   Del che si è redatto il presente verbale.

   Seguono le firme.

                   Visto                                                               Per copia conforme

            Il Vice Presidente                                                           Il Segretario

             A. Vigilante                                                                    Amabile

 

Cimitero CorpoCristo 3Regno d’Italia

PREFETTURA

Del

PRINCIPATO ULTERIORE

Divisione 2^ - Sezione 1^ Num.° 2727

Oggetto:

Cappella nel Camposanto

Sig. Sindaco di

Altavilla Irpina

Avellino li 28 luglio 1874

   Con la nota di eguale numero del 12 giugno passato Le richiedevo il verbale di distacco dei 45 metri quadri di terreno, oppure il progetto dell’ Ingegnere Sig. Nicola Marchitto, relativamente alla cessione del terreno alla Fratellanza del SS. Corpo di Cristo, per la costruzione nel Camposanto di una Cappella sepolcrale, e ciò per conoscere il prezzo della detta zona di terreno.

   Non avendovi Ella adempito, ed essendo indispensabile tal documento per le ulteriori provvidenze sulla pratica, da parte di questa Deputazione Provinciale, La prego a volermene fare la rimessiva, al più presto possibile

                                                                                                       Il Prefetto

                                                                                                     A. Righetti

Cimitero CorpoCristo delibera 1874 a.....................................

"Delibera del Consiglio Comunale del 27 ottobre 1874"

Il sig. Orlando Feliciano – Assessore Delegato – pel Sindaco impedito, nell’assumere la Presidenza, dichiara aperta la seduta ed espone che l’oggetto sul quale il Consiglio è chiamato a deliberare è il seguente:

“Concessione alla Congrega del SS. Corpo di Cristo di una zona di terreno al Camposanto per erigervi una Cappella mortuaria per la inumazione dei cadaveri dei suoi confratelli e consuore”

Su di che apertasi la discussione

   Il Presidente ha informato il Consiglio sui particolari della pratica facendo risultare come nel 27 maggio ultimo sopra dimanda della Congrega medesima diretta ad ottenere la concessione a pagamento di 45 metri quadri di terreno Cimitero CorpoCristo delibera 1874 bnel recinto del Camposanto, onde erigersi una Cappella sepolcrale per la inumazione dei fratelli e consuore, il Consiglio a voti unanimi deliberò favorevolmente incaricando la Giunta per le analoghe ulteriori pratiche. Tale deliberazione spedita alla Prefettura, essa con nota 12 giugno seguente chiese la pianta topografica del Cimitero col distinguersi lo spazio che occuperebbe la Cappella, e dippiù il verbale di distacco dei 45 metri quadri di terreno.- La pianta redatta da persona Tecnica fu spedita alla lodata Prefettura, e la medesima di rimando con nota 28 luglio, fece osservare che non si era spedito il verbale di distacco indispensabile per conoscere il prezzo di detta zona di terreno e per le ulteriori provvidenze.

   Dietro questa breve esposizione di antecedenti, il Consiglio, visto che nel progetto dell’Ingegnere per la costruzione della cennata Cappella sepolcrale non è stabilito il prezzo del terreno richiesto, e che per tale valutazione occorrono speciali criteri per determinare il prezzo Cimitero CorpoCristo delibera 1874 cdi ogni metro quadro di terreno anche perchè se oggi è la Fratellanza del Corpo di Cristo che dimanda l’area per la costruzione della Cappella, domani si avranno consimili richieste e da altre congreghe e da particolari.

   Avuto quindi presente la spesa incontrata dal Municipio per l’ampliamento del Cimitero con le altre accessorie non escluse quelle di manutenzione e di custodia, dopo diversi pareri e lunghe discussioni ha trovato essere equo il fissarsi lire cinque per prezzo o pagamento di ogni metro quadro del terreno del Camposanto ad uso di Cappella, Tomba o Sepolcri.

Delibera

   Concedersi alla Fratellanza del SS.mo Corpo di Cristo 45 metri quadri di terreno nel recinto del Camposanto di questo Comune, onde sulle basi del progetto dell’Ingegnere Sig. Nicola Marchitto costruirsi una Cappella sepolcrale da servire per la inumazione dei cadaveri dei soli confratelli e Cimitero CorpoCristo delibera 1874 dconsorelle godenti, a norma dei vigenti Statuti della Congrega, e secondo l’attuale registro che ne sarà trasmessa copia al Municipio; e per le nuove ammissioni sempre a termine delli Statuti in vigore dovranno fra tre giorni a cura di quell’amministrazione notificarsi a questa del Municipio onde ne prenda nota in aggiunta al registro sudetto, senza di che non sarà riconosciuto il diritto a sepoltura dei nuovi scritti.

   Mette a carico della nominata Congrega il pagamento a favore del Municipio di £. 225,00 corrispondente ai 45 metri quadri di terreno ad essa Congrega concesso nell’interno del Camposanto alla ragione come sopra di £. 5,00 per ogni metro quadro.

   Interessa poi la Giunta per la sorveglianza dei lavori di costruzione acciò riescano conformi alle disposizioni della Legge e dei Regolamenti in materia sanitaria, e con le norme e modalità del citato progetto d’arte dell’Ingegnere Sig. Marchitto.

...............

Cimitero CorpoCristo contrattosuolo a

(Sunto del contratto di cessione di suolo per la costruzione della Cappella sepolcrale della Confraternita del SS. Corpo di Cristo)

“L’anno 1876 il giorno 14 ottobre alle ore 10 a.m. nella Sala Municipale..... Il Sindaco Bruno Domenico fu Beniamino ed il Priore della Confraternita del SS. Corpo di Cristo, Sig. Severino Carlo fu Bernardino, hanno conchiuso ed ultimato il seguente contratto:

Il Sindaco, autorizzato con nota Prefettizia del 1° marzo 1874, ed in base alla delibera del 27 ottobre 1874

1) Concede al Priore della Confraternita del SS. Corpo di Cristo una zona di terreno della superficie di 45 metri quadri presa a destra del recinto all’ingresso del Camposanto, giusta la separazione fattane dal muratore Vardaro Pellegrino, per erigervi una Cappella per la inumazione dei cadaveri dei confratelli e delle Cimitero CorpoCristo contrattosuolo bconsorelle, secondo il progetto redatto dall’Ingegnere Sig. Nicola Marchitto, e per il prezzo di £. 225,00;

2) La Cappella dovrà essere costruita in modo che la sua facciata guardi ad oriente, ed i suoi muri settentrionali ed occidentali siano lontani da quelli che cingono il Camposanto...............

Il Priore, autorizzato dalla Fratellanza con deliberazione dell’ 8 marzo 1874,..........acquista a nome della Confraternita la descritta zona di terreno nel Camposanto per innalzarvi la menzionata Cappella........

 

 

 

Cimitero CorpoCristo contrattosuolo c

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LOGOridotto